Uova all'inferno

Uova all’inferno

Uova all’inferno con piselli è un’antica ricetta tramandata dalla nonna, sicuramente derivante dalla più popolare Uova in purgatorio napoletana. Anche nel nostro territorio come in quasi tutta Italia, questo piatto può cambiare nome o qualche ingrediente ma rimane sempre un secondo piatto della cucina popolare contadina: semplice, economico e gustosissimo. La particolarità di questo piatto è che le uova vengono cotte direttamente nel sugo rendendole perfette per una golosa e abbondante scarpetta di pane.

Ingredienti per 4 persone
  • 4 uova
  • 250 gr. passata di pomodoro
  • 200 gr. di piselli in scatola
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cipolla
  • grana padano
  • prezzemolo
  • peperoncino piccante q.b.
  • sale q.b.
Preparazione

In una padella fate rosolare leggermente la cipolla e lo spicchio d’aglio tritati. Aggiungete poi la passata di pomodoro, il concentrato e fate cuocere a fuoco lento per alcuni minuti. Aggiungete ora i piselli, il sale, un pizzico di peperoncino piccante, mescolate bene il tutto e fate cuocere per altri 2 minuti. Ora aggiungete le uova una alla volta, facendo attenzione a non farle rompere e coprite con il coperchio. Fate cuocere senza mescolare per circa 5 minuti; se le preferite più o meno cotte regolatevi con il tempo di cottura. Ad un minuto dal termine date una bella spolverata di grana padano o parmigiano reggiano e aggiungete il prezzemolo tritato. Servite le uova all’inferno accompagnate dal pane per una eventuale e immancabile scarpetta.


1 commento

Charlie · 16 Febbraio 2021 alle 7:44

Bene bene, molto bello e interessante… bravo

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.